Storia

Il LISS – Laboratorio di ingegneria dello Sviluppo Schürch – è stato fondato nel febbraio del 2009 dall’attuale direttore generale Professor Dieter Schürch. Il Laboratorio si impegna per promuovere il benessere e la qualità di vita delle persone e delle comunità, proponendo un approccio innovativo nell'ambito psicosociale e adattando le teorie sullo sviluppo umano ai processi trasformativi culturali, ambientali, politici ed economici. Creatosi sotto il cappello dell’Università della Svizzera Italiana, ha poi proseguito indipendentemente il proprio lavoro con la finalità principale di progettare, valutare e supervisionare progetti di sviluppo istituzionale in ambito pubblico e privato. La sua riconosciuta particolarità è quella di saper trasferire concetti e pratiche che trovano origine nelle scienze psicosociali e nel progresso tecnologico

 

Vision

Promuovere il benessere e la qualità di vita delle persone e delle comunità.

 

Mission

Proporre un approccio innovativo nell'ambito psicosociale, adattando le teorie sullo sviluppo umano ai processi trasformativi culturali, ambientali, politici ed economici.

 

Il Team

Dieter Schürch

Dieter Schürch, prof., dr., è stato assistente del prof. Jean Piaget. Ha fondato e diretto l’Istituto svizzero di pedagogia per la formazione professionale di Lugano. È stato professore di Ingegneria dello sviluppo regionale presso l’Università di Lugano. In collaborazione con il Politecnico di Zurigo ha concepito e diretto il progetto pilota di ricerca e di sviluppo di quattro vallate dell’Arco alpino (progetto movingAlps). È stato membro della Commissione svizzera per l’UNESCO. Attualmente dirige il Laboratorio di ingegneria dello sviluppo. Autore di oltre 40 pubblicazioni, in parte tradotte in 4 lingue.

 

Cristina Schürch-Pini

Cristina Schürch-Pini ha lavorato per diversi anni come docente delle Scuola dell’Infanzia a Breganzona. Collaboratrice scientifica nell’ambito di progetti di sviluppo regionale, in particolare per il progetto movingAlps (Rif. Jacob’s Foundation) Università della Svizzera italiana. Collabora con il LISS dal 2009 nell'ambito di progetti di sviluppo regionale e legati all’anzianità. Consegue la laurea Magistrale all’Università di Bologna (Alma Mater studiorum) in psicologia cognitiva applicata nel 2015. Si specializza in psicoterapia presso il Centro di Terapia Cognitiva di Como nel 2021. Lavora privatamente come psicologa clinica a Massagno dal 2018.

 

Monica Frigerio

Monica Frigerio, di formazione docente, ha proseguito la sua formazione come psicopedagogista. Lavora con i bambini e i loro genitori utilizzando la tecnica del "fare storie". Collabora con il LISS per quel che concerne la formazione dei tutor. Le relazioni e i contatti con le persone l'hanno sempre affascinata per la loro ricchezza e umanità.

 

Chiara Vischi

Chiara Vischi, dopo aver conseguito la laurea magistrale in Relazioni Internazionali presso l'Università Cattolica di Milano ha lavorato nel settore della progettazione per 4 anni, frequentando allo stesso tempo un Master in Marketing Territoriale e una specializzazione post-laurea in progettazione europea presso la Venice International University. Nel 2012 ha poi trascorso un anno in Sri Lanka coordinando l'ufficio del MLPS Italiano (Ministero Lavoro e Politiche Sociali) a Colombo. Dal 2013 lavora tra Italia, Svizzera e Lussemburgo occupandosi principalmente di gestione e rendicontazione di progetti finanziati dal settore pubblico (livello regionale, nazionale o europeo) o da Fondazioni Private.

 

Alessia Baldon

Alessia Baldon ha collaborato come psicologa con diversi servizi pubblici sul territorio italiano che si occupano di adolescenti e giovani adulti. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Psicologia presso l’Università degli Studi di Torino e, nel 2014, si diploma come Tecnico in arte terapia nei contesti educativi presso la Fondazione Feyles di Torino, lavorando nell’ambito della protezione dell’infanzia e dell’adolescenza, all’interno di diversi foyer. Nel 2019 si specializza come psicoterapeuta dell’adolescente e del giovane adulto presso l’Istituto Minotauro di Milano. Dal 2016 collabora con la SUPSI presso il DEASS e dal 2021 è docente professionista presso il DEASS nella Formazione Continua e nel Bachelor di Lavoro Sociale, occupandosi di protezione dell’infanzia e dell’adolescenza. Dal 2019 collabora con il LISS in progetti rivolti all’anzianità e dal 2020 lavora come psicologa clinica dell’età evolutiva a Locarno.

 

Elena Ganzit 

Elena Ganzit è laureata in Scienze dell'Educazione, Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi/Formativi e in Psicologia. Si occupa di gestione di progetti, ricerca sperimentale, formazione e potenziamento cognitivo. Dopo aver lavorato come docente a contratto presso l'Università degli Studi di Torino per la cattedra di pedagogia sperimentale e come formatrice nelle scuole italiane di ogni ordine e grado, dal 2020 collabora con il LISS su progetti riguardanti la prima infanzia, la psicologia della comunicazione e il benessere nell'anzianità. 

 

Lorenza Raina

Lorenza Raina, formata come impiegata di commercio, ha lavorato per diversi anni quale segretaria/contabile per una ditta attiva nel settore artigianale. In seguito ha lavorato quale segretaria di direzione per l’Istituto svizzero di pedagogia per la formazione professionale di Lugano (ora SUFFP) e nel contempo per la Fondazione Progetto Poschiavo (poi divenuta Fondazione movingAlps). 

 

Elena Sulmoni Marconi

Elena Marconi, formata come impiegata di commercio, ha lavorato diversi anni come segretaria di direzione per un quotidiano ticinese. Precedentemente ha svolto mansioni di tipografo compositore in studio di fotocomposizione e in tipografia. Dopo un lungo periodo dedicato esclusivamente alla famiglia e al volontariato, diventa Tutor di Comunità nel 2017. Dal 2018 collabora con il laboratorio Liss nell’ambito di progetti legati all’anzianità.

 

Marco Conti

Marco Conti, dopo una formazione di Commercio ha lavorato per 25 anni nei più grossi trasportatori espressi in diverse posizioni, dal personale al Sales. Attualmente responsabile del personale di una Facility Managment del Luganese, è attivo nello sport Calcio e Basket come allenatore e preparatore atletico. Diventato Tutor di Comunità con il primo gruppo della Valle Maggia, ha seguito per lungo tempo diversi anziani. Con l'inizio poi del progetto Welcomtech ha iniziato a collaborare con il LISS per i colloqui e l'installazione di LYSA, cosa di cui si occupa ancora oggi.

 

Silvia Walther

Silvia Walther, formata come infermiera, ha lavorato a lungo nelle cure domiciliari in modo indipendente. In seguito ha lavorato come infermiera consulente nel Servizio di cure palliative allo IOSI EOC, occupandosi degli ospedali di Bellinzona, Faido e Acquarossa. Si è specializzata in cure palliative concludendo con un MSc nel 2013. Dal 2014 è docente presso la Supsi Dipartimento Sanità e si occupa dei percorsi di formazione in cure palliative. Collabora con il LISS da ottobre 2016 nell'ambito di vari progetti: ha raccolto i dati per una ricerca in Valle Onsernone, facendo interviste alle persone anziane della Valle appositamente selezionate e immettendo i risultati nell'apposito Database, così come ha svolto e svolge tuttora il ruolo di formatrice per i Tutor di comunità.

 

Riccardo Croci Torti

Riccardo Croci Torti lavora nel campo della comunicazione visiva e strategica dal 2006 con l'obiettivo di trovare soluzioni efficaci per le aziende sulla loro presenza online. Nel 2012 ha inglobato la passione per la fotografia nelle sue competenze lavorative, passione che ha da quando è bambino. Da quel momento aiuta gli imprenditori a valorizzare al massimo la propria attività. È infatti Co-fondatore di Xdeers Sagl, una Web Agency che da oltre 10 anni crea siti web e strategie di marketing per aiutare le aziende a migliorare la propria presenza online. Collabora inoltre con il LISS per quanto concerne le tecnologie e il mondo digitale: da sempre infatti nella sua carriera è stato legato al Web e affascinato da tutto quel che lo circonda.