TECNOLOGIA

La scelta del dispositivo tecnologico risponde alle esigenze della persona seguendo un procedura che pone sempre  al centro la persona, le sue esigenze e la rete di contatti che intrattiene in presenza e a distanza.

 

Dando seguito a questo principio la tecnologia può:
  • favorire il benessere personale, in relazione al miglioramento e al potenziamento della rete relazionale, al potenziamento dell’autonomia, al potenziamento degli aspetti legati alla memoria e al potenziamento dell’autostima;
  • facilitare la relazione con persone che vivono in luoghi che risultano distanti per la persona anziane. Ma può anche essere un modo per re-incontrare persone già conosciute superando momenti di solitudine;
  • facilitare lo sviluppo dei propri interessi e favorire l’accesso all’informazione;
  • soddisfare esigenze di importanza vitale, ad esempio la comanda di generi di prima necessità, il pagamento di fatture, la compilazione di formulari amministrativi, ecc..

Un’attenzione particolare viene dedicata alla tecnologia che a distanza consente di comunicare a persone di fiducia, oppure al personale di cura, il subentrare di eventuali cambiamenti dello stato di salute psicofisico attraverso forme di monitoraggio non invasive e rispettose della privacy.

SEZIONI PROGETTI SPERIMENTALI:

I tutor di comunità

FORMAZIONE

SCOPRI